www.illibraiodellestelle.com
LIBRI MUSICA E VIDEO CARTOLERIA REGALO E BENESSERE
Cerca:
Carrello (nessun prodotto)
ARGOMENTI

Elenco Autori
Elenco Editori
DVD e Video
Cantautori
Commedie
Concerti e Musicali
Controinformazione
Documentari
Drammatici
Ecologia
Fantasy
Musical e musicali
Video Manuali
Video vari Film
Visioni della Anima
EDITORI IN EVIDENZA
AamTerranuova
Adelphi
Ambiente
Amrita
Antroposofica
Appunti di Viaggio
Arianna
Armenia
AshramVidya
Astrolabio
Bis
Bompiani
Boringhieri
Bur Rizzoli
CBP
Crisalide
De Vecchi
Fabbri
Feltrinelli
FioriGialli
Franco Muzzio
Il Leone Verde
Il Libraio delle Stelle
Il Punto d'Incontro
La Meridiana
La Parola 
L'Età dell'Acquario
Macro
Magi
Mediterranee
Mimesis
Mylife - RossiVideo 
Natura e Cultura
Prosveta
Psiche
Red Edizioni
Rizzoli
Synthesis
Tecniche Nuove
Ubaldini
Urra
Xenia
Tutti gli Editori
GUIDA ALLA
CONSULTAZIONE
In questa sezione trovate migliaia di testi selezionati e continuamente aggiornati. Nella colonna centrale sono (Continua...)
ALEXA

DISPONIBILE 3-4 gg. lavorativi
Boris Pahor, Mila Orlic
Tre Volte No
Memorie di un uomo libero
Rizzoli
Pag. 140
Formato: 14,5 x 22 cm.
Anno: 2009
ISBN: 978-88-17-03433-3


€. 17.50

  

Un grande capace di scrivere in un’altra lingua - la stessa che il fascismo aveva negato a suon di manganello, sputi e olio di ricino - e mettere con i suoi capolavori il dito nella piaga.
Paolo Rumiz - la Repubblica

“Il fascismo ci aveva portato via le scuole, la lingua, persino i nomi. Tutto ciò che poteva esprimere, anche vagamente, la nostra identità nazionale fu cancellato.” Boris Pahor era solo un bambino quando a Trieste fu proibito parlare sloveno. L’italianizzazione forzata, imposta dal fascismo alla città multiculturale in cui era nato e cresciuto, lo segnò per sempre. Studente più volte bocciato, seminarista per ripiego, soldato dell’esercito italiano, antifascista militante, deportato politico, insegnante e infine scrittore acclamato, Pahor ripercorre qui gli snodi della sua esperienza scandita dai tre no che oppose con uguale fermezza al fascismo, al nazismo e al comunismo.

Attraverso il racconto personale – dall’incendio della Casa di cultura slovena ai campi di concentramento, dalle memorie di infanzia al primo amore salvifico – l’autore di Necropoli ricorda ai troppi che vogliono dimenticare che il fascismo non fu un regime tollerante, ma incarnò un male violento e oppressivo. E ripete che è giusto commemorare le vittime della barbarie delle foibe, ma è altrettanto necessario ammettere prima i soprusi di una dittatura senza pietà nei confronti delle minoranze. Perché la tragedia delle terre di confine nasce proprio dai silenzi di una memoria troppo indulgente con se stessa.

Tre volte no testimonia la tenacia di un uomo che ha imparato a proprie spese l’importanza di ancorarsi alle radici, linguistiche e culturali; la difficoltà di mantenere viva un’identità negata dalla storia; il bisogno di asserire il proprio diritto alla libertà. E ha saputo trovare la forza di reagire e mettere la parola letteraria al servizio della memoria, per denunciare le aberrazioni dei sanguinosi totalitarismi del Novecento e gli strascichi che ancora oggi portano con sé.

Mila Orlic (1976) insegna storia contemporanea all’Università di Rijeka. È stata borsista presso l’Istituto nazionale per la storia del movimento di liberazione in Italia. Si occupa di storia della Jugoslavia e delle minoranze nazionali nei Balcani e nell’Alto Adriatico.

  • Altri libri di Racconti e Romanzi
  • Altri libri dell'autore: Boris Pahor, Mila Orlic
  • Altri libri dell'editore: Rizzoli
  • Scheda dell'autore: Boris Pahor, Mila Orlic

  • informazioni sull'Autore: Boris Pahor, Mila Orlic
    Boris Pahor, classe 1913, è uno scrittore triestino di madrelingua slovena. I suoi romanzi autobiografici, tradotti e premiati in tutta Europa, gli sono valsi la candidatura al Nobel e il conferimento della Legion d’Onore. In Italia è noto soprattutto per la testimonianza della sua esperienza nel lager, Necropoli (scritta nel 1967 e tradotta per la prima volta nel 1997). Tra le altre opere, si ricordano: Il rogo nel porto (1959, 2001), Qui è proibito parlare (1964, 2009), Il petalo giallo (1999, 2004).

    Mila Orlic insegna Storia contemporanea all’Università di Fiume (Croazia). Tra le sue pubblicazioni: Una storia balcanica (curatela con L. Bertucelli, Ombre corte, 2008) e Tre volte no (con B. Pahor, Rizzoli, 2009).
    SCONTO 15% ?!     5.000 Titoli di 14 editori 
    con sconti favolosi !
    AREA RIVENDITORI
    userid

    password

     NOVITÀ
    Calmati Ca**o!
    Tuo figlio ti fa impazzire? Metodo per genitori zen
    La Rivoluzione dei Microrganismi Effettivi
    Come utilizzare i microrganismi efficaci con risultati eccezionali: in casa, nel giardino, nell'orto, per la nostra sakute, la cura degli animali e la depurazione dell'acqua
    Il Potere della Solitudine
    Come trasformare il male sociale del secolo in vera libertà e vero amore
    Memorie di un Maestro
    Venti storie brevi da un Maestro Spirituale
    Il Focusing e la Saggezza del Corpo
    Dalla Persona all’Essenza
    Psicologia della Libertà
    Liberare le potenzialità delle persone
    Che Cosa ci Attende Dopo la Morte?
    Il capolavoro del successore di Allan Kardec
    L'Opera Alchemica in Frate Elia
    Veg per Incominciare
    La scelta vegetariana alla portata di tutti
    Vegan Ti Amo
    Ricette Vegan senza glutine
    Il Linguaggio di Cristalli Gemme e Metalli
    L’energia trasparente
    Erbe Selvatiche
    Ricerca, riconoscimento e raccolta
    Formaggi Fatti in Casa
    Filosofo Anche Tu
    Siamo filosofi senza saperlo
    Prossimi Umani
    Dalla genetica alla robotica, dalla bomba demografica ai big data... - Come sarà la nostra vita tra vent'anni
    altre novità
    ISCRIVITI alla NewsLetter
    Riceverai tutte le novità e le offerte direttamente nella tua casella e-mail


    Il Sentiero delle
    Lacrime di Gioia

    Il Sentiero delle <br>Lacrime di Gioia
    spiritualità é chiarezza
    Il Cammino
    è la Meta

    Il Cammino<br>è la Meta
    una straordinaria autobiografia
    Tu Sei
    quindi
    Io Sono

    Tu Sei <br>quindi<br> Io Sono
    una dichiarazione di dipendenza
    I libri di Dahlke
    L'arte di sognare
    e la realtà dei sogni
    Il ROLFING
    un massaggio particolare
    JEAN VALNET
    la meravigliosa forza
    guaritrice della natura
    alimentazione fitoterapia aromaterapia
    Il silenzio é d'oro
    Thich Nhat Hanh
    Alexander Lowen
    e la bioenergetica
    www.illibraiodellestelle.com - www.illibraiodellestelle.it

    Il Libraio delle Stelle - via Colle dell'Acero 20 - 00049 Velletri - P.Iva 00204351001

    made by 3ml.it