www.illibraiodellestelle.com
LIBRI MUSICA E VIDEO CARTOLERIA REGALO E BENESSERE
Cerca:
Carrello (nessun prodotto)
ARGOMENTI

Elenco Autori
Elenco Editori
DVD e Video
Cantautori
Commedie
Concerti e Musicali
Controinformazione
Documentari
Drammatici
Ecologia
Fantasy
Musical e musicali
Video Manuali
Video vari Film
Visioni della Anima
EDITORI IN EVIDENZA
AamTerranuova
Adelphi
Ambiente
Amrita
Antroposofica
Appunti di Viaggio
Arianna
Armenia
AshramVidya
Astrolabio
Bis
Bompiani
Boringhieri
Bur Rizzoli
CBP
Crisalide
De Vecchi
Fabbri
Feltrinelli
FioriGialli
Franco Muzzio
Il Leone Verde
Il Libraio delle Stelle
Il Punto d'Incontro
La Meridiana
La Parola 
L'Età dell'Acquario
Macro
Magi
Mediterranee
Mimesis
Mylife - RossiVideo 
Natura e Cultura
Prosveta
Psiche
Red Edizioni
Rizzoli
Synthesis
Tecniche Nuove
Ubaldini
Urra
Xenia
Tutti gli Editori
GUIDA ALLA
CONSULTAZIONE
In questa sezione trovate migliaia di testi selezionati e continuamente aggiornati. Nella colonna centrale sono (Continua...)
<< torna indietro
Maurizio Pallante
Maurizio Pallante
Maurizio Pallante, nasce a Roma nel 1947. Laureato in lettere, e stato insegnante e preside. Da qualche anno vive in una cascina tra i boschi e le colline del Monferrato astigiano, dove coltiva qualche ortaggio per autoconsumo, legge per lo piu eretici del pensiero, scrive di tanto in tanto saggi per riviste a circolazione limitata e qualche libro. Due sono i filoni della sua ricerca: le tecnologie ambientali e la letteratura. Sui rapporti tra ecologia, tecnologia e economia ha pubblicato: Le tecnologie di armonia, Bollati Boringhieri, Torino 1994; Scienza e ambiente. Un dialogo, con Tullio Regge, Bollati Boringhieri, Torino 1996; L'uso razionale dell'energia. Teoria e pratica del negawattora, con Mario Palazzetti, Bollati Boringhieri, Torino 1997; Ricchezza ecologica, manifestolibri, Roma 2003; Un futuro senza luce?, Editori Riuniti, Roma 2004.
 
E' autore inoltre di un trattatello di biochimica in forma di racconti inseriti in una cornice narrativa: Metamorfosi di bios. Le molecole raccontano, Editori Riuniti, Roma 2003. Sulle stesse tematiche ha collaborato con alcuni giornali e periodici, tra cui il supplemento settimanale de La Stampa, Tuttoscienze, Il Sole 24 ore, il manifesto, Il Ponte, Rinascita, Equilibri (rivista de Il Mulino sui problemi ambientali). In ambito letterario ha pubblicato due libri di poesia: Moesta et errabunda, Edizioni del Leone, Venezia 1986, L'estraneita, la ricerca, il tempo, con 19 acquerelli di Gabriella Arduino, Edizioni del Leone, Venezia 1991; la storia di tre generazioni della famiglia dei tipografi Tallone, I Tallone, Scheiwiller, Milano 1989; Un'idea di Roma, Priuli & Verlucca, Ivrea 2002, in cui affianca un centinaio di acquerelli di Gabriella Arduino, ambientati nella citta all'inizio del nuovo millennio, con un suo personale itinerario romano nello spazio e nel tempo.
trovati 14 libri   Pagine totali: 2 [1 ... 2 ]   successiva >>
Ultima Chiamata<br />Cosa ci insegna la pandemia e quali prospettive può aprirci Maurizio Pallante
Ultima Chiamata
Cosa ci insegna la pandemia e quali prospettive può aprirci
Lindau
pag. 240 - formato: 14 x 21 cm. - anno: 2021 - ISBN. 978-88-3353-564-7

€. 18.00 €. 17.10 (-5%)

Questo libro si apre non per caso con una riflessione su un profetico testo di Giacomo Leopardi, il Dialogo di un folletto e di uno gnomo, in cui ci si interroga sulle cause dell'estinzione del genere umano. L'autore si sofferma quindi sulla situazione determinata dalla pandemia di Covid-19 - una crisi economica senza precedenti nella storia del capitalismo e una drammatica crisi sanitaria a livello mondiale -, mettendola anche in relazione con la grave crisi ecologica che affligge il pianeta (e documentando l'inefficacia delle decisioni politiche assunte per contrastarla senza compromettere la crescita economica). L'intreccio di queste diverse crisi viene interpretato come la fase terminale dell'epoca storica iniziata nella seconda metà del '700 con la Rivoluzione industriale. 
DISPONIBILITÀ IMMEDIATA Novità    clicca per inserire nel carrello il prodotto: Ultima Chiamata<br />Cosa ci insegna la pandemia e quali prospettive può aprirci approfondimento: Ultima Chiamata<br />Cosa ci insegna la pandemia e quali prospettive può aprirci
Il Diritto di non Emigrare<br />Superare la contrapposizione tra accoglienza e respingimento dei migranti Maurizio Pallante
Il Diritto di non Emigrare
Superare la contrapposizione tra accoglienza e respingimento dei migranti
Lindau
pag. 136 - formato: 14 x 21 cm. - anno: 2020 - ISBN. 978-88-3353-329-2

€. 13.00 €. 12.35 (-5%)

Coloro che si pongono come obiettivi etici e politici la sostenibilità ambientale, l’equità e la solidarietà non dovrebbero compiere l’errore di ridurre la complessità dei problemi posti dalle migrazioni alla gestione dell’emergenza, e la gestione dell’emergenza alla contrapposizione tra accoglienza e respingimento dei migranti. Aiutare le persone in pericolo di vita è un obbligo morale prima ancora che giuridico, ma la solidarietà, che non consente di ignorare la sofferenza, non ne elimina le cause. Le sofferenze generate dalle migrazioni si riducono solo se si riducono i flussi migratori. E questi possono calare solo se diminuiscono l’iniquità sociale e l’insostenibilità ambientale che inducono, o costringono, i più indigenti a emigrare dai loro Paesi, in cui non riescono più a ricavare il necessario per vivere. 
DISPONIBILITÀ IMMEDIATA Novità    clicca per inserire nel carrello il prodotto: Il Diritto di non Emigrare<br />Superare la contrapposizione tra accoglienza e respingimento dei migranti approfondimento: Il Diritto di non Emigrare<br />Superare la contrapposizione tra accoglienza e respingimento dei migranti
Sostenibilità Equità Solidarietà<br />Fondamentali 1.0 di un progetto politico in costruzione Maurizio Pallante
Sostenibilità Equità Solidarietà
Fondamentali 1.0 di un progetto politico in costruzione
Lindau
pag. 123 - formato: 14 x 21 cm. - anno: 2019 - ISBN. 978-88-3353-171-7

€. 12.50 €. 11.87 (-5%)

Le conseguenze dei cambiamenti climatici innescati dall'aumento della temperatura terrestre e i problemi causati dagli altri fattori della crisi ambientale diventano sempre più  preoccupanti, ma ancora più preoccupante è il fatto che non entrino nell'agenda di nessuno dei partiti esistenti. Sono troppo impegnati a riproporre le stesse fallimentari ricette finalizzate a rilanciare la crescita economica, per accorgersene. Se si continuerà a perseguire la crescita cercando di conciliarla con la riduzione della crisi ecologica secondo la formula dello sviluppo sostenibile, non si otterrà nè la crescita, nè la sostenibilità . Dopo il lungo periodo di stagnazione successivo alla crisi del 2008, si sta ripresentando la prospettiva di una nuova crisi. E l'aumento della temperatura terrestre che si è verificato nei primi 18 anni di questo secolo lascia prevedere che il limite di + 1,5°C, concordato alla COP 21 di Parigi nel 2015, si supererà molto prima del 2100. 
DISPONIBILITÀ IMMEDIATA clicca per inserire nel carrello il prodotto: Sostenibilità Equità Solidarietà<br />Fondamentali 1.0 di un progetto politico in costruzione approfondimento: Sostenibilità Equità Solidarietà<br />Fondamentali 1.0 di un progetto politico in costruzione
Sostenibilità Equità Solidarietà<br />Un manifesto politico e culturale Maurizio Pallante
Sostenibilità Equità Solidarietà
Un manifesto politico e culturale
Lindau
pag. 185 - formato: 14 x 21 cm. - anno: 2018 - ISBN. 978-88-6708-914-7

€. 16.00 €. 15.20 (-5%)

Ci stiamo avviando alla fine dell'epoca storica iniziata nella seconda metà del '700 con la Rivoluzione Industriale. La crisi economica continua a far sentire i suoi effetti negativi da quasi un decennio. Nei Paesi industrializzati i livelli della disoccupazione aumentano soprattutto tra i giovani. La corruzione politica invade tutti i gangli del potere in forme sempre più spregiudicate e sempre più spesso impunite. Allo stesso tempo tutti i fattori della crisi ambientale continuano ad aggravarsi, anche perchè i partiti non sono in grado di affrontarli. Non hanno un programma politico incardinato sui valori della sostenibilità ambientale, dell'equità estesa alle generazioni future e ai viventi non umani e della solidarietà. A loro interessa soltanto conquistare la maggioranza dei voti per governare nel modo che considerano più rispondente alle esigenze dei propri elettori, disinteressandosi della sostenibilità da cui dipende la continuità della vita sulla Terra.
DISPONIBILITÀ IMMEDIATA Novità    clicca per inserire nel carrello il prodotto: Sostenibilità Equità Solidarietà<br />Un manifesto politico e culturale approfondimento: Sostenibilità Equità Solidarietà<br />Un manifesto politico e culturale
Destra e Sinistra Addio<br />Per una nuova declinazione dell'uguaglianza Maurizio Pallante
Destra e Sinistra Addio
Per una nuova declinazione dell'uguaglianza
Lindau
pag. 232 - formato: 14 21 cm. - anno: 2016 - ISBN. 978-88-6708-442-5

€. 18.00 €. 17.10 (-5%)

Il confronto politico tra destra e sinistra si è sempre svolto a partire da una comune valutazione positiva del modello di produzione industriale.Entrambe lo hanno considerato un progresso perché, grazie all’evoluzione scientifica e tecnologica, ha accresciuto la produzione di merci, consentendo all’umanità di entrare in un’epoca d’abbondanza senza precedenti. Ma oggi la crescita ha oltrepassato le capacità del pianeta di fornirle la quantità crescente di risorse di cui ha bisogno, e il mercato induce a scatenare guerre per tenere sotto controllo le zone del mondo più ricche di risorse, suscitando nei paesi meno industrializzati ondate migratorie incontenibili.
DISPONIBILITÀ IMMEDIATA Novità    clicca per inserire nel carrello il prodotto: Destra e Sinistra Addio<br />Per una nuova declinazione dell uguaglianza approfondimento: Destra e Sinistra Addio<br />Per una nuova declinazione dell uguaglianza
Monasteri del Terzo Millennio<br /> Maurizio Pallante
Monasteri del Terzo Millennio

Lindau
pag. 112 - formato: 14 x 21 cm. - anno: 2015 - ISBN. 978-88-6708-363-3

€. 14.00 €. 13.30 (-5%)

Tutti i tentativi di far ripartire la crescita per superare la crisi economica mondiale non hanno prodotto, sino ad ora, l’effetto desiderato. Oltre a ciò, la potenza raggiunta dalla megamacchina industriale sta esaurendo gli stock di risorse non rinnovabili ed emette quantità crescenti di scarti liquidi, solidi e gassosi, non metabolizzabili dalla biosfera. Per tutte queste ragioni, secondo Maurizio Pallante, occorre cominciare a costruire modelli economici e produttivi alternativi, a instaurare relazioni umane fondate sulla collaborazione e la solidarietà, a promuovere l’autosufficienza, soprattutto alimentare ed energetica, delle comunità locali, a realizzare forme più eque di redistribuzione delle risorse tra i popoli, a garantire il futuro delle generazioni a venire grazie al modello della decrescita felice proposto in questo volume. La vita monastica, che ha rappresentato per secoli uno dei modelli vincenti di utilizzazione delle risorse e di aggregazione sociale, ritrova in questo momento storico la sua attualità: l’organizzazione comunitaria, il rapporto tra la dimensione del lavoro e la dimensione spirituale degli antichi monasteri possono offrire indicazioni importanti a chi voglia fondare i monasteri del terzo millennio e attuare la rivoluzione dolce di cui c’è bisogno oggi.
DISPONIBILITÀ IMMEDIATA    clicca per inserire nel carrello il prodotto: Monasteri del Terzo Millennio<br /> approfondimento: Monasteri del Terzo Millennio<br />
Pilli Silvia e la Decrescita Felice<br /> Maurizio Pallante
Pilli Silvia e la Decrescita Felice

Decrescita Felice Edizioni
pag. 144 - formato: 14 x 21 cm. - anno: 2011 - ISBN. 978-88-96085-15-8

€. 18.00 €. 17.10 (-5%)

Il libro è una favola che, tramite un serie di incontri tra Pilli, l'ape simbolo della decrescita felice, e Silvia, una bambina dei giorni nostri, descrive le alternative al nostro attuale modo di vivere basato sulla crescita e sui consumi. Silvia passerà non solo dalla non conoscenza dei problemi che ci affliggono alla progressiva consapevolezza, ma saprà convincere il papà riluttante a cambiare il suo stile di vita. Una serie di schede, scritte con un linguaggio accessibile agli adolescenti, approfondisce le tematiche della narrazione. Il libro include una serie di illustrazioni relative ai vari temi affrontati. Fondamentale per comunicare ai ragazzi la necessità di cambiare prima che sia troppo tardi.
DISPONIBILITÀ IMMEDIATA clicca per inserire nel carrello il prodotto: Pilli Silvia e la Decrescita Felice<br /> approfondimento: Pilli Silvia e la Decrescita Felice<br />
La Felicità Sostenibile<br />Filosofia e consigli pratici per consumare meno,<br />vivere meglio e uscire dalla crisi Maurizio Pallante
La Felicità Sostenibile
Filosofia e consigli pratici per consumare meno,
vivere meglio e uscire dalla crisi

Rizzoli
pag. 216 - formato: 14 x 21,5 cm. - anno: 2009 - ISBN. 978-88-17-03194-3

€. 16.00 €. 15.20 (-5%)

La felicità - di una persona o di una comunità - può essere sostenibile? Attanagliati dalla crisi economica e dall’emergenza energetica e ambientale, possiamo sperare in un futuro di benessere e serenità? Sì, afferma Maurizio Pallante, ideatore della Decrescita Felice. Dobbiamo però invertire la rotta, ribellandoci all’imperativo che ci ha guidati nell’ultimo secolo - la crescita a ogni costo, misurata con l’aberrante strumento del Pil - e stabilire un nuovo modello di sviluppo. La Decrescita Felice è una filosofia concreta che chiunque, ciascuno quotidianamente e i governi in politica, può mettere in pratica. Decrescere non vuol dire rinunciare a nulla, ma modificare i comportamenti che implicano inutili sprechi. Se rimaniamo imbottigliati nel traffico, bruciamo litri di carburante (accrescendo il Pil!), ma non passiamo ore piacevoli...
DISPONIBILITÀ IMMEDIATA    clicca per inserire nel carrello il prodotto: La Felicità Sostenibile<br />Filosofia e consigli pratici per consumare meno,<br />vivere meglio e uscire dalla crisi approfondimento: La Felicità Sostenibile<br />Filosofia e consigli pratici per consumare meno,<br />vivere meglio e uscire dalla crisi
Decrescita e migrazioni<br /> Maurizio Pallante
Decrescita e migrazioni

Decrescita Felice Edizioni
pag. 78 - formato: 12 x 21 cm. - anno: 2009 - ISBN. 978-88-96085-10-3

€. 8.00 €. 7.60 (-5%)

Un sistema economico fondato sulla crescita del prodotto interno lordo deve aumentare in continuazione il numero dei produttori e consumatori di merci. Ovvero, indurre, con le buone o con le cattive, con la persuasione o con la forza, un numero crescente di contadini tradizionali ad abbandonare l’autoproduzione di beni, cioè l’agricoltura di sussistenza dove la vendita è limitata alle eccedenze, per andare a produrre merci e guadagnare in cambio il denaro necessario a comprarle. Questo passaggio implica l’abbandono delle campagne e il trasferimento nelle città con costi sociali e ambientali elevatissimi...
DISPONIBILITÀ IMMEDIATA clicca per inserire nel carrello il prodotto: Decrescita e migrazioni<br /> approfondimento: Decrescita e migrazioni<br />
La decrescita felice - (Nuova edizione)<br />La qualità della vita non dipende dal PIL Maurizio Pallante
La decrescita felice - (Nuova edizione)
La qualità della vita non dipende dal PIL
Decrescita Felice Edizioni
pag. 134 - formato: 14 x 21 cm. - anno: 2011 - ISBN. 978-88-96085-13-4

€. 12.00 €. 11.40 (-5%)

I segnali sulla necessità di rivedere il parametro della crescita su cui si fondano le società industriali continuano a moltiplicarsi: l’avvicinarsi dell’esaurimento delle fonti fossili e le guerre per averne il controllo, i mutamenti climatici, lo scioglimento dei ghiacciai, l’aumento dei rifiuti, le devastazioni e l’inquinamento ambientale. Eppure gli economisti e i politici, gli industriali e i sindacalisti con l’ausilio dei mass media continuano a porre nella crescita del prodotto interno lordo il senso stesso dell’attività produttiva. In un mondo finito, con risorse finite e con capacità di carico limitate, una crescita infinita è impossibile, anche se le innovazioni tecnologiche venissero indirizzate a ridurre l’impatto ambientale, il consumo di risorse e la produzione di rifiuti...
DISPONIBILITÀ IMMEDIATA clicca per inserire nel carrello il prodotto: La decrescita felice - (Nuova edizione)<br />La qualità della vita non dipende dal PIL approfondimento: La decrescita felice - (Nuova edizione)<br />La qualità della vita non dipende dal PIL
trovati 14 libri   Pagine totali: 2 [1 ... 2 ]   successiva >>
SCONTO 5% ?!
35.000 Titoli
e 470 editori 
con sconto 5% !
AREA RIVENDITORI
userid

password

 NOVITÀ
Tarocchi - Guida ai Mazzi più Belli
Cerca Sempre la Bellezza
Come il bello intorno a noi può darci la felicità
Re.Life
Il nuovo metodo per rigenerare corpo e mente e rinforzare le difese immunitarie
Serendipità
L'inatteso della scienza
Yoga
Traduzione di Lorenza Di Lella e Francesca Scala
Quando Abbiamo Smesso di Capire il Mondo
Terrines Rillettes Salsicce e Pasticci
80 ricette casalinghe della grande tradizione francese
La Stagione del Pane
Tecniche e ricette per impasti perfetti
Il Mondo del Tè
Storia, produzione, geografia, cultura
I Dolci delle Feste
230 ricette per celebrare tutte le ricorrenze dell'anno
Saggi sul Puer
Dizionario dei Simboli
La Valle dell'Anima
Lettere scelte 1815-1820
Lezioni di Letteratura Russa
I Popoli delle Stelle
Avvistamenti in America Centrale
altre novità
ISCRIVITI alla NewsLetter
Iscriviti alla NewsLetter, riceverai tutte le novità e le offerte direttamente nella tua casella e-mail


Thich Nhat Hanh
Il Sentiero delle
Lacrime di Gioia

Il Sentiero delle <br>Lacrime di Gioia
spiritualità é chiarezza
Il Cammino
è la Meta

Il Cammino<br>è la Meta
una straordinaria autobiografia
Tu Sei
quindi
Io Sono

Tu Sei <br>quindi<br> Io Sono
una dichiarazione di dipendenza
I libri di Dahlke
L'arte di sognare
e la realtà dei sogni
Il ROLFING
un massaggio particolare
JEAN VALNET
la meravigliosa forza
guaritrice della natura
alimentazione fitoterapia aromaterapia
Il silenzio é d'oro
Alexander Lowen
e la bioenergetica
www.illibraiodellestelle.com - www.illibraiodellestelle.it

Il Libraio delle Stelle - via Colle dell'Acero 20 - 00049 Velletri - P.Iva 00204351001

made by 3ml.it