www.illibraiodellestelle.com
LIBRI MUSICA E VIDEO CARTOLERIA REGALO E BENESSERE
Cerca:
Carrello (nessun prodotto)
GENERI MUSICALI

Elenco Autori
Elenco Etichette
DVD e Video
Cantautori
Commedie
Concerti e Musicali
Controinformazione
Documentari
Drammatici
Ecologia
Fantasy
Musical e musicali
Video Manuali
Video vari Film
Visioni della Anima
GUIDA ALLA
CONSULTAZIONE
In questa sezione trovate migliaia di CD e DVD musicali selezionati e continuamente aggiornati. Nella colonna centrale sono evidenziate alcune delle novità che riteniamo più interessanti. Le altre novità le trovate selezionando i vari argomenti sulla colonna a sinistra. Gli ultimi dischi inseriti sono i primi che trovate quando chiamate un argomento e pertanto li visualizzate già in ordine di uscita: i primi di ogni lista sono gli ultimi inseriti (Continua...)

DISPONIBILITÀ IMMEDIATA
De André Fabrizio
LA BUONA NOVELLA
Sony Bmg

€. 14.00



La buona novella (1970) è il quarto album registrato in studio di Fabrizio De André. L'album è un concept album tratto dalla lettura dei Vangeli apocrifi: il lavoro di lettura e di scrittura dei testi, svolto con Roberto Dané, è durato più di un anno. Seguendo le caratteristiche degli Apocrifi, in questo album la narrazione della buona novella sottolinea l'aspetto più umano e meno spirituale assunto da alcune tradizionali figure bibliche (ad esempio, Giuseppe) e presta maggiore attenzione a figure minori della Bibbia, che qui invece diventano protagonisti (ad esempio, Tito e Dimaco, i ladroni crocefissi insieme a Gesù). È stato ritenuto da De André uno dei suoi lavori più riusciti. Quando gli fu chiesto per quale assurdo motivo, negli anni della contestazione giovanile, un cantautore rivoluzionario come lui avesse scritto un concept album dedicato a gesù Cristo, lui rispose:"Perché Gesù Cristo è il più grande rivoluzionario della storia!" Pertanto la scelta di puntare sui Vangeli apocrifi come traccia da seguire per elaborare la trama del disco. Un modo questo per scoprire la vocazione umana, terrena, a volte quasi sofferente, dolorante e quindi poi provocatoria e rivoluzionaria della figura storica di Gesù di Nazareth. La narrazione, introdotta da un Laudate Dominum, inizia raccontando L'infanzia di Maria: la piccola Maria vive una infanzia terribile segregata nel tempio ("dicono fosse un angelo a raccontarti le ore, a misurarti il tempo fra cibo e Signore"); l'impurità delle prime mestruazioni ("ma per i sacerdoti fu colpa il tuo maggio, la tua verginità che si tingeva di rosso") provocò il suo allontanamento e la scelta forzata di uno sposo; il matrimonio avviene con un uomo buono ma vecchio, il falegname Giuseppe ("la diedero in sposa a dita troppo secche per chiudersi su una rosa") che la sposa per dovere e la deve poi lasciare per quattro anni per lavoro.
 
Ne Il ritorno di Giuseppe si può cogliere la fatica della vita di Giuseppe; nel suo ritorno a casa porta una bambola per Maria, e la trova implorante affetto e attenzione. Il sogno di Maria riporta la scena nel tempio. In un sogno l'angelo che usava farle visita la porta in volo lontano "là dove il giorno si perde"; lì le da la notizia della futura nascita di un bimbo; il testo allude ad un concepimento più terreno di quello raccontato dai vangeli canonici. Al risveglio Maria capisce di essere incinta ("parole confuse nella mia mente, svanite in un sogno ma impresse nel ventre") e si scioglie in pianto. La maternità inaspettata ("ave alle donne come te Maria, femmine un giorno e poi madri per sempre"), si esprime in Ave Maria, un omaggio alla donna nel momento del concepimento. Dalla letizia che traspare in Ave Maria il passaggio a Maria nella bottega del falegname è drastico: il ritmo dato dalla pialla ed il martello scandiscono il dolore straziante dal falegname che costruisce la croce ("tre croci, due per chi disertò per rubare, la più grande per chi guerra insegnò a disertare") con la quale il figlio di Maria ed i due ladroni verranno crocifissi. Infine sotto la croce stessa: "non fossi stato figlio di Dio t'avrei ancora per figlio mio". Questo aspetto è completamente trascurato dai Vangeli canonici. La via della croce è una delle canzoni in cui Fabrizio lascia trasparire i suoi pensieri e i suoi sentimenti anarchici: "il potere vestito d'umana sembianza ormai ti considera morto abbastanza". Ne Il testamento di Tito vengono elencati i dieci comandamenti, analizzati dall'inedito punto di vista di Tito, il ladrone pentito crocifisso accanto a Gesù; i nomi dei ladroni variano da vangelo a vangelo (Dimaco, Tito, Disma e Gesta): Tito è il ladrone buono nel vangelo arabo dell'infanzia. Per quanto riguarda la musica, la prima strofa incomincia semplicemente con la voce ed un leggero accompagnamento con la chitarra, crescendo sempre più in strumenti e accompagnamenti fino all'ultima strofa. L'opera termina con una sorta di canto liturgico che incita a lodare l'uomo, e non in quanto figlio di un dio, ma in quanto figlio di un altro uomo, quindi fratello.

Track list

Laudate Dominum - 0:21
L'infanzia di Maria - 5:01
Il ritorno di Giuseppe - 4:07
Il sogno di Maria - 4:07
Ave Maria - 1:53
Maria nella bottega di un falegname - 3:14
Via della Croce - 4:33
Tre madri - 2:55
Il testamento di Tito - 5:51
Laudate hominem - 3:29

  • Altri CD dell'autore: De André Fabrizio
  • Altri CD dell'etichetta: Sony Bmg
  • Scheda dell'autore: De André Fabrizio

  • AREA RIVENDITORI
    userid

    password

     NOVITÀ
    LA VOIE DU CIEL
    LUMIERE DES ANGES
    THE DALAI LAMA INNER WORLD
    PEACE OF MY HEART - 2 CD
    DEVA
    LA MONTAGNE SACREE
    MIRAGE
    LES TEMPS DES ARCHANGES
    LA FORET D'EDEN
    TEMPLE MOON
    SPACE
    MUSIC FOR MASSAGE - 3 CD IN COFANETTO
    INSPIRATION - BEST OF LOGOS
    OYOS COMO ESTRELLAS - EYES LIKE STARS
    SONGS OF RESILIENCE
    altre novit?
    ISCRIVITI alla NewsLetter
    Riceverai tutte le novità e le offerte direttamente nella tua casella e-mail


    KRISHNA DAS finalmente disponibile
    www.illibraiodellestelle.com - www.illibraiodellestelle.it

    Il Libraio delle Stelle - via Colle dell'Acero 20 - 00049 Velletri - P.Iva 00204351001

    made by 3ml.it